rumore bianco (pescosolido)

ci sono giorni in cui la pioggia non ti bagna
e tanti istanti che non durano in eterno
ci sono volte in cui il tempo non ti basta
e altre invece che non passano i secondi

ci sono anni che ti sfuggono di mano
e poi li cerchi nello sguardo di chi ami
ci sono storie che non hanno un lieto fine
ma per la fretta non le puoi stare a sentire

ah… se i muri potessero parlare
sai quanti sbagli ci eviterebbero di fare


ci sono strade che per illuminarle bene
devi bruciare tutto ciò che hai costruito
ci sono prezzi troppo alti da pagare
e altri a cui nessuno presta più attenzione

c'è un rumore bianco in questa nostra vita
che senti solo quando tutto intorno tace
un fuoco lento che ti brucia e non consuma
e lascia tracce che non puoi mandare via

ah… se i muri potessero parlare
sai quanti sbagli ci eviterebbero di fare


ora come ora ci lasciamo scivolare
chiudendo gli occhi senza respirare
pronti a evaporare senza scomparire liberi dalle altre volontà
ora più di allora sono stanco di ascoltare
chi si vuole solo far sentire
resterò a guardare nuvole passare scelte da cambiare

se i muri potessero parlare
sai quanti sbagli ci eviterebbero di fare