cuore di cristallo (citro-pescosolido)

credimi davvero sono pronto a rinunciare
a raggiungere le mete che oramai non vedo più
per cercare soluzioni alle tue contraddizioni
e ritrovarmi nuovamente solo

dietro un volto trasparente sono immagine latente
affamata di giustizia e verità
all’altezza delle attese le mie frasi mai comprese
per nascondere le umane tue paure

ora una nuova aurora
squarcerà di luce
questa stanza buia

trema cuore di cristallo

se una voce grida
di provare ancora


non vorrei dover temere che inseguir le mie chimere
mi riporti verso il ciglio di un burrone
che mi spingerà a cadere o costringerà a volare
ma comunque senza il minimo equilibrio

non vorrei vedere i sogni divorati dalle ore
e le ore fatte a pezzi dai cliché
tra le scuse più sincere dei bugiardi da morire
si nascondono orizzonti più lontani

ora una nuova aurora
squarcerà di luce
questa stanza buia

trema cuore di cristallo

se una voce grida
di provare ancora


ad attraversare mari colmi di infelicità
per cercare il vero senso della vita
non accorgersi nemmeno che anche chi lo troverà
avrà perso troppo tempo nel rimpianto

ma ora una nuova aurora
squarcerà di luce
questa stanza buia

trema cuore di cristallo

se una voce grida
di provare riprovare